Lithos Restauri | Chievo, Villa Pullé
401
single,single-portfolio_page,postid-401,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,

Chievo, Villa Pullé

Intervento di consolidamento del soffitto affrescato

Committente: Nord Costruzioni
Periodo di esecuzione: 2015

Il soffitto in incannucciato, fissato alla struttura lignea del solaio tramite chiodature in ferro fortemente ossidato, si presentava molto degradato, fessurato, ed aveva subito il crollo di porzioni con conseguente perdita di interi settori di soffitto dipinto.
Dopo l’operazione di messa in sicurezza tramite puntellazione, si è proceduto all’aspirazione delle polveri e alla rimozione manuale dell’arriccio distaccato e dei detriti, al fine di preparare la superficie al consolidamento, effettuato mediante applicazione di nano-calce a pennello. Si è poi provveduto all’applicazione delle fasce in fibra di basalto bidirezionale su tutta la superficie mediante stesura di malta a base di calce. I lembi di fibra di basalto sono stati quindi fissati alla struttura lignea portante mediante idoneo collante e applicazione puntuale di viti in acciaio inox, al fine di assicurare la tenuta del pacchetto intonaco/incannucciato. A questo punto si è provveduto al rifacimento del soffitto fissando l’incannucciato all’intradosso dei travetti lignei, ed è stato poi eseguito l’arriccio con calce idraulica dalle caratteristiche simili all’originale.