Lithos Restauri | Concordia Sagittaria
271
single,single-portfolio_page,postid-271,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,

Concordia Sagittaria

Recupero e rimontaggio di un monumento funerario di epoca romana

Committente: Genio Civile di Venezia
Periodo di esecuzione: 2014

I materiali costituenti il monumento, recuperati dallo scavo archeologico, sono di due tipi: Marmo Proconnesio, utilizzato per la realizzazione dei sarcofagi, e Pietra di Aurisina per il podio.
Il lavoro è stato svolto in quattro fasi: recupero degli elementi lapidei dall’area di scavo, tramite sollevamento per mezzo di gru; restauro in laboratorio degli elementi lapidei, che sono stati preconsolidati /consolidati o soltanto puliti in base allo stato di conservazione; esecuzione di calchi e ricostruzioni, al fine di integrare le parti mancanti; rimontaggio a secco degli elementi lapidei al di sopra di un nuovo podio in cemento armato, delle stesse dimensioni del podio in pietra ritrovato, lasciato nello scavo.